BielLeOgGi

Un blog più uguale degli altri

Terra di libertà e negazione di dio

Posted by sterte su 20 agosto 2007

Terra di libertà e negazione di dio è la definizione che da dell’Olanda un mio collega (lui probabilmente con la d maiuscola), tra l’altro interpretando, al contrario del sottoscritto, entrambi i fattori come negativi.

Che la definizione sia positiva (o negativa secondo il mio collega), direi che è comunque esatta alla luce di buone (o cattive secondo il mio collega) notizie come questa: Olanda, il prete suona le campane all’alba: multato.

Avendo vissuto per 3 anni a un passo dalla chiesa di San Martino a Bologna (evidentemente essendo San Martino campanaro dindondan hanno licenza di uccidere tramite scampanate), non posso che felicitarmi del fatto che succedano cose come questa, anche se non proprio sotto casa.

Annunci

2 Risposte to “Terra di libertà e negazione di dio”

  1. Cinzia said

    Eppure a me le campane piacciono tanto…
    io che vengo da un piccolo paesino e che abitavo a 100 metri dal campanile, mai mi hanno svegliato, mai mi hanno disturbato anzi un po’ mi facevano compagnia, specie quelle lente del vespro della sera
    ora che sento quelle ridicole registrate elettroniche delle città un po’ le rimpiango

  2. DankUwel said

    Nella terra senza dio, non si vive cosi’ male:

    http://news.bbc.co.uk/2/hi/europe/6360517.stm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: